SOTTERRANEAMENTE

Avanti e indietro per le acque gelide dello stretto pattinano i pescherecci, rumorosi solo da vicino, silenziosi come il vento osservati da lontano. Lillo, vecchio uomo di mare, appoggia continuamente lo sguardo verso là. Dal suo balcone il viavai delle imbarcazioni è lieve, è perfetto, è il viavai della sua vita. Quei volti franchi al … More SOTTERRANEAMENTE

ALL’USCIO DEL MARE

Avviene un lento piacere, nel vedere il mare arrivare fin qua, giungere a sfiorare le zampette de’ gabbiani, le punte de’ piedi della gente che proviene dall’inverno o dall’ufficio, o da una cura di smalto nel pomeridiano oziare. Segna le coste quest’acqua salata, le lavora, le consuma. Mentre tutto accade al di qua degli scogli, … More ALL’USCIO DEL MARE